venerdì 19 agosto 2016

Una strana estate



Quest'estate è iniziata per me in modo strano.
Non avevo progetti (se non in lana e quindi rimandati a settembre),
e mi sentivo un po' "persa".

Quindi mi sono data alla conclusione di progetti in corso e
soprattutto
all'utilizzo di filati avanzati.

In mezzo ho messo un progetto per me molto ambizioso:
il mio primo golf top-down ai ferri O_O

Andiamo con ordine.

Per prima cosa mi sono decisa a montare i cuscini per il divano.
Forse qualcuno ricorda che la scorsa estate avevo fatto i davanti,
mancava però la parte di stoffa, fino a che non mi sono decisa a tirar fuori la macchina da cucire.






Ho usato Drops Muskat 
seguendo lo schema di Attic24

Mi sono poi concentrata sui ferri e ho seguito lo schema gratuito di Isabell Kraemer.
Amo moltissimo i suoi modelli, ma non osavo provare.
Sono molto soddisfatta del risultato,
anche se pensavo venisse diverso.
La colpa è però mia che non ho fatto un campione iniziale,
quindi seguendo la misura S è venuto decisamente ampio.
Sarà per il filato e lo stile,
ma trovo che non sia male neanche così.
Ho usato Drops Bomull lin con ferri 5.
Il filato è meraviglioso e penso che lo userò presto di nuovo.

Un'ultima annotazione:
le spiegazioni sono molto chiare e semplici,
tanto che anche una neofita come me è riuscita a seguirle in tutta scioltezza :-)






Mi è avanzato del filato e l'ho abbinato ad avanzi di Drops Belle,
con uncinetto 5mm,
per realizzare uno scialle secondo questo schema.




Ed eccomi ad altri "avanzi".
Con del cotone Catania Schachenmayr e uncinetto 3mm,
ho seguito questo schema,
lavorandolo però sulla lunghezza invece che sulla larghezza.
Il risultato è questa sciarpina.




Sempre per rimanere in tema,
poco più di un gomitolo di Drops Belle avanzatomi dal vestito fatto l'anno scorso
è diventato un baktus,
qui lo schema,
il bordo l'ho modificato.




Sempre in Catania Schachenmayr ho ricoperto due stampelle
con il pattern di by Haafner



Infine,
sto facendo un cuscino con Drops Muskat e uncinetto tunisino.
Non c'è schema, semplicemente punto base in tre colori.
Devo ancora decidere come fare il dietro.
Ne approfitto per mostrare le mie ultime calze,  realizzate con un gomitolo di
Schoppel Wolle Zauberball



e le mie nuove calze in lavorazione


Buona giornata :-)


domenica 19 giugno 2016

Un golf colorato



Dato il tempo non propriamente primaverile,
sono riuscita a lavorare ancora con la lana.

Ho trovato un modello che mi sembrava molto carino,
in stile giapponese,
lineare ma con dettagli più "frivoli",
e ho deciso di provare a farlo con un insieme di colori vivi, ma discreti.

Il mio timore era che venisse un'arlecchinata,
ma a capo finito credo di poter dire che non è così.

Il modello, gratuito, si trova qui .
Ho usato Drops Baby Merino 420g e per il giallo 30g di Malabrigo Sock,
uncinetto 2.5mm




































La Malabrigo avanzata ha,
ovviamente,
 già trovato un utilizzo :-)


Buona domenica


venerdì 20 maggio 2016

Per gli ultimi freddi



Prima che arrivi il caldo 
e non si riesca più a lavorare la lana,
sono riuscita a finire questo golf,
leggerissimo e ultramorbido.

Lo avevo già visto realizzato da altre blogger,
ma non mi aveva mai attirato molto.
Quando però ho visto il modello originale ( che trovate qui),
me ne sono innamorata.

Ho usato Drops Kid Silk,
(un filato da sogno secondo me),
lavorato doppio con uncinetto 4 mm.
Totale 250 grammi.

Ora le foto:






































dettagli




Il colore,
abbastanza particolare,
un beige che sembra tendere al rosa,
non è facile da rendere in foto



Indossato




A presto


giovedì 5 maggio 2016

Rieccomi

E' un po' che manco,
anche perché non trovo mai il tempo per fotografare.

Per non restare indietro
 ( il blog mi serve come "diario", per ritrovare a volte dei link che ho utilizzato),
ho deciso di fare una carrellata delle ultime cose fatte.

Prima di tutto ho continuato a fare...

CALZE :-)))))))




























in ordine:
normali calze in DROPS Delights

in DROPS Merino Extra Fine, degli avanzi,
toe-up, con tre (!!!) modi diversi di fare talloni e punte

in DROPS Fabel
seguendo questo modello


le ultime sono all'uncinetto,
in una lana che avevo in casa,
seguendo questo modello


E ovviamente una persona elegante non può non avere dei guantini coordinati alle calze :-)))))




Poi,
sempre per utilizzare gomitoli sparsi che mi sono rimasti
e per cercare di migliorare il mio lavoro a maglia,
ho fatto una sciarpa tubolare in DROPS Alpaca,
ovviamente senza nessun modello.

























































Infine vi mostro una stola fatta seguendo questo modello, senza chiuderlo a poncho.
Ho utilizzato Drops Baby Alpaca Silk che con questo punto risulta particolarmente luminosa.
Mi spiace che le foto non gli rendano affatto giustizia.







Ho ora in cantiere un bellissimo golf all'uncinetto e non vedo l'ora di mostrarvelo.

Approfitto per fare gli auguri al mio meraviglioso Principe per i suoi 14 anni.
A presto